homeNEWSLUINO - ORDINANZA VETRO: PIENA SINTONIA FRA ASCOM E COMUNE
 

LUINO - Ordinanza vetro: piena sintonia fra Ascom e Comune

Clicca qui per scaricare l'ordinanza n. 9/2018


Con l’ordinanza n. 9 del 19 giugno 2018, a firma del sindaco Andrea Pellicini, il Comune di Luino ha disposto il temporaneo divieto di consumo e vendita in bottiglie e bicchieri di vetro e latta dal 7 luglio al 7 agosto 2018.  In pratica in questo periodo, dalle ore 20.00 alle 7.00 del giorno successivo, in tutto il territorio comunale le attività di somministrazione di alimenti e bevande, autorizzate anche in forma temporanea, le attività artigianali autorizzate alla vendita di bevande e tutte le forme di commercio che consentono la somministrazione di bevande in vetro e/o latta anche dove dispensate attraverso distributori automatici (quali bar, ristoranti, esercizi titolari di licenze di P.S., titolari di autorizzazioni di vendita al minuto di generi alimentari con somministrazione, commercio ambulante, ecc.) non possono vendere per asporto bevande di ogni genere contenute in bottiglie, bicchieri di vetro e contenitori di latta.
L’ordinanza specifica che i pubblici esercizi abilitati alla somministrazione (bar, caffè, ristoranti, pub, ecc.) possono servire bevande in contenitori di vetro o latta ai propri clienti, durante la consumazione dei pasti e delle bevande serviti ai tavoli, al banco e nelle aree in concessione.
Pertanto, tradotto in pratica, il bar o il ristorante può servire ai tavoli, e quindi anche negli spazi all’aperto (plateatico), bevande in vetro e latta: invece non possono mai essere venduti in vetro e latta bevande per asporto, ossia che il cliente acquista e porta via per consumare altrove. L’asporto è invece consentito utilizzando contenitori di plastica (esempio: dalle 20.00 alle 7.00 il bar non può vendere la bottiglietta di birra in vetro per asporto, ma deve versarla in un bicchiere di plastica).
Ai tavoli si possono sempre servire bevande in contenitori di vetro e latta.
L’ordinanza è stata emanata per garantire il decoro urbano in un periodo di forte afflusso turistico anche considerando le numerose manifestazioni, oltre a voler evitare possibili danni a persone e cose a causa di contenitori di vetro abbandonati in città.
Confcommercio Ascom Luino ritiene che questa ordinanza concili le esigenze esposte dall’amministrazione comunale con quelle dei pubblici esercizi i quali non sono penalizzati dalle disposizioni varate. L’ordinanza dello scorso anno, che Ascom Luino aveva fortemente criticato, aveva ben altro contenuto. In particolare Ascom Luino ringrazia il comune di Luino per aver recepito le proprie osservazioni, arrivando così a contemplare le esigenze pubbliche con quelle degli esercizi.
Ascom Luino si impegnerà per diffondere il contenuto dell’ordinanza tra i propri iscritti, al fine di una sua completa applicazione. 

Guarda anche:

Sacchetti ultraleggeri & C: le novità dal 2018
Sacchetti ultraleggeri & C: le novità dal 2018
LEGALITA' MI PIACE
LEGALITA' MI PIACE
IMPRESA4.0: DIGITALE E COMMERCIO AL DETTAGLIO
IMPRESA4.0: DIGITALE E COMMERCIO AL DETTAGLIO
La pagina AscomNotizie
La pagina AscomNotizie
Allergeni: dal 9 maggio 2018 operative le sanzioni
Allergeni: dal 9 maggio 2018 operative le sanzioni

Inserisci i tuoi dati

Password persa? 

Ricorda Password:

NO

SI

Procedura Ripristino Password.

Inserisci l'email con la quale ti sei registrato e clicca Ripristina.
Riceverai un'email con un link che ti permetterà di scegliere una nuova password.