homehomeNEWS INGRESSI AGEVOLATI DALLA SVIZZERA ALL€™ITALIA PER EVITARE LA MORTE DEI COMUNI DI CONFINE

Ingressi agevolati dalla Svizzera all’Italia per evitare la morte dei Comuni di confine

 

È la richiesta recapitata al prefetto di Varese dai presidenti di Uniascom Confcommercio e Ascom Luino. «Abbiamo bisogno del sostegno anche dei politici eletti sui nostri territori. Se le frontiere non riapriranno al più presto, assisteremo alla scomparsa delle piccole microimprese».

VARESE, 29 aprile 2021 - «Desideriamo sottoporre alla vostra attenzione la situazione di gravissima crisi in cui versano le imprese delle nostre province, in particolar modo quelle dei territori di confine». Sono le prime tre righe della lettera firmata dal presidente di Uniascom Confcommercio provincia di Varese, Giorgio Angelucci, e dal presidente di Ascom Luino, Franco Vitella. Il destinatario è il prefetto di Varese Dario Caputo.

 

 

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE
 

Guarda anche:

 Moderni e digitali: basta un touch ...
Moderni e digitali: basta un touch ...
 VOGLIAMO VIVERE!
VOGLIAMO VIVERE!
Ripresa economica e rilancio dei centri storici
Ripresa economica e rilancio dei centri storici

Inserisci i tuoi dati

Password persa? 

Ricorda Password:

NO

SI

Procedura Ripristino Password.

Inserisci l'email con la quale ti sei registrato e clicca Ripristina.
Riceverai un'email con un link che ti permetterà di scegliere una nuova password.