Inserisci i tuoi dati

Ricorda Password:

NO

SI

Password persa ?

Procedura Ripristino Password.

Inserisci l'email con la quale ti sei registrato e clicca Ripristina.
Riceverai un'email con un link che ti permetterà di scegliere una nuova password.

Menu
homeL'ASSOCIAZIONELA NOSTRA STORIA
 

La nostra storia

"Associazione Esercenti di Luino e Zona", con questa prima denominazione, vide la luce nel lontano 1921 la prima associazione tra imprenditori commerciali del luinese.

"Associazione Esercenti di Luino e Zona", con questa prima denominazione, vide la luce nel lontano 1921 la prima associazione tra imprenditori commerciali del luinese. Si conserva ancora gelosamente il primo Regolamento Interno stilato a mano appunto il 6 gennaio 1921 da Ortensio Robiani.
(cliccando qui potete visualizzare il documento originale).


Purtroppo null’altro di scritto ci è restato relativo agli anni a seguire che, a memoria di alcuni anziani commercianti dell’epoca, furono travagliati anche dai ben noti eventi storici.

 

E’ del 29 aprile 1946 la fondazione dell’Associazione Commercianti di Luino e Zona, il cui primo presidente fu Mario Lissoni. Si leggono, tra le righe dei coloriti verbali dell’epoca, l’entusiasmo, il corporativismo, l’impegno a tutti i livelli delle varie categorie per la conquista di obiettivi atti al miglioramento ed all’espansione commerciale del luinese.

 

Specchio di una ferrea volontà di ricostruzione e di uno spiccato altruismo della categoria fu l’iniziativa che vide nel ‘46 i 461 soci uniti in una raccolta di fondi denominata "Concorso finanziario a titolo di risanamento del bilancio Comunale", raccolta sorta per far sì che l’Amministrazione Comunale non inasprisse la Tassa di Famiglia per risanare il proprio deficitario bilancio. Il risultato fu eclantante, la raccolta superò il milione di lire!

 

Il bisogno di espansione ed il desiderio di seguire capillarmente i commercianti delle zone più decentrate rispetto a Luino, diedero luogo all’apertura dei recapiti di Cuvio e Valmarchirolo nel luglio 1946.

 

Fu del novembre 1948 la decisione, a seguito della precaria situazione finanziaria del sodalizio che era sorretto solo dalle quote sociali, di creare la prima "Tabella Competenze" che mise in atto un piccolo rimborso spese per le pratiche di trapassi, licenze, recupero crediti, pene pecuniarie...

Le iniziative a livello sindacale furono molteplici e videro una corale adesione dei soci; da segnalare la serrata dell’8 marzo 1949 che vide i commercianti uniti in una protesta a monito alle autorità che in quei giorni erano chiamate a giudicare in merito alla disciplina degli affitti.

 

Gli anni trascorsero, nuovi presidenti si avvicendarono al vertice dell’Associazione, Pietro Zanzi, Mauro Quercia, Davide Macchi, Adriano Gobetti, sino all’attuale Cav. Aurelio Personeni. Molto più ristretto il numero dei direttori che vide dalla rifondazione nel 1946 e sino al 1951 Isidoro Lazzarini, dal 21 maggio 1951 al 1982 Luigi Maria Brignoli, a cui seguì Fiorenzo Minzolini, in carica sino al 1° febbraio 2016. Il dott. Luca Maria Gobbato è il nuovo direttore dell'Associazione dal 2 febbraio 2016.

 

Nel 1988 dopo anni di sacrifici, finalmente il traguardo dell’acquisto della sede di Via Confalonieri, seguito nel 1992 dall’apertura della delegazione di Lavena Ponte Tresa.

 

Nel 1994 nasce un nuove modo di comunicare con gli Associati: viene creata su un settimanale locale la pagina "Ascom Notizie"; il giornale entra puntualmente ogni settimana nelle case dei nostri soci oltre che di altri migliaia di abbonati, dando così modo alla popolazione di conoscere la vita, i problemi e le iniziative della nostra Associazione.

 

Dal dicembre 1998 l'Associazione ha attivato una delegazione a Cuveglio per meglio assistere gli associati della Valcuvia, penalizzati dalla distanza dalla sede centrale di Luino.

 

Nel 1999 sono stati acquisiti alcuni uffici adiacenti alla sede centrale di Luino per ampliare gli spazi a disposizione del personale e dei soci.

 

Nel novembre 2002 l'Associazione Commercianti di Luino ha costituito, quale unico socio, la società Ascom Luino srl che ha rilevato la proprietà del settimanale locale "L'eco del varesotto". Dal 2003 il settimanale è quindi edito da Ascom Luino srl: in questi anni la pubblicazione è stata oggetto di un'intensa operazione di rinnovamento, che ha portato ad un notevole incremento del numero di lettori. L'eco del varesotto contiene al suo interno la pagina "AscomNotizie", curata dall'Associazione per comunicare con i propri soci.

Guarda anche:

Finanziamenti
Finanziamenti
Corsi di formazione
Corsi di formazione
Organi sociali in carica sino al 31 dicembre 2017
Organi sociali in carica sino al 31 dicembre 2017
Chi siamo
Chi siamo